Il papà bianco di Donsah racconta: “E’ come un figlio”

Il papà bianco di Donsah racconta: “E’ come un figlio”

Carlo Tabacco è ‘papà bianco’ di Godfred Donsah

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ieri Godfred Donsah ha raccontato il suo intenso rapporto con colui che lo ha aiutato nei primi giorni di esperienza a Bologna, senza patente e senza punti di riferimento. Il suo secondo papà si chiama Carlo Tabacco, che oggi è stato ascoltato dal Carlino:

Con Donsi il rapporto è speciale – ha affermato Tabacco – Ricordo che quando è arrivato avevo il compito di trovargli casa, lui non aveva la patente, non conosceva la città e non sapeva dove fare spesa. E’ nato spontaneamente un rapporto autentico di affetto e lui mi chiama davvero papà. Spesso è a casa nostra, io ho un figlio di 10 anni e quando Donsah è libero lo va a vedere giocare, tra l’altro non si è mai perso un compleanno. E’ uno di noi, ho semplicemente cercato di spiegarli la nostra cultura per farlo integrare al meglio e Donsi è un ragazzo di grande intelligenza e cuore. Continuerò a stargli accanto”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy