Il destino di Biabiany dipende da Pioli

Il destino di Biabiany dipende da Pioli

Se il francese non trova spazio potrebbe aprirsi uno spiraglio per il passaggio al Bologna.

In casa Bologna torna di moda il nome di Jonathan Biabiany. Donadoni nutre grande stima nei suoi confronti e con Verdi fuori fino a metà febbraio potrebbe essere proprio il francese dell’Inter il nome su cui puntare per rinforzare l’attacco rossoblu. La trattativa non è facile: l’esterno nerazzurro guadagna 1.5 milioni all’anno e ha un contratto fino al 2019. Le cifre sono proibitive per le casse rossoblu ma la mediazione di Branchini, procuratore di Biabiany e in ottimi rapporti con Donadoni, potrebbe facilitare un’eventuale operazione.

Molto dipenderà anche da Pioli, il nuovo allenatore dell’Inter. L’esterno francese con De Boer non ha mai trovato spazio: zero presenze in dodici gare di campionato, sei volte in panchina e sei in tribuna. In questa stagione ha giocato soltanto 58 minuti in Europa League. Se Pioli dovesse continuare sulla linea dell’olandese lasciando Biabiany ai margini del progetto allora si potrebbe aprire uno spiraglio per il trasferimento a Bologna.

Lo riporta Stadio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy