Il Bologna pensa a Manaj

Il Bologna pensa a Manaj

Il Bologna è in cerca di un vice-Destro, ai nomi di Floccari e Borriello si aggiunge quello di Rey Manaj, attaccante classe 97′ dell’Inter.

Corvino sta lavorando da settimane per trovare un giocatore di livello in grado di far rifiatare Mattia Destro, che in questo momento non ha un degno sostituto. Mancosu è infatti sul piede di partenza e Acquafresca con la maglia del Bologna non ha mai lasciato il segno.

I nomi più caldi sono quelli di Floccari, poco utilizzato da Di Francesco al Sassuolo, e Borriello che porterebbe esperienza e qualità all’attacco rossoblu. Nelle ultime ore La Gazzetta dello Sport ha riportato un’indiscrezione secondo cui il Bologna sarebbe interessato anche a Rey Manaj, attaccante albanese dell’Inter. Il classe 97′ è un centravanti di peso, arrivato in estate alla corte di Mancini è stato poco utilizzato ma quando ha avuto la possibilità di scendere in campo ha mostrato buone qualità. Ieri sera ha giocato dal primo minuto in Coppa Italia contro il Cagliari, non ha trovato il gol ma ha fatto un’ottima gara. Mancini non vuole cederlo ma se l’Inter a gennaio prenderà un altro attaccante allora il giovane Manaj dovrà fare le valigie e sarà girato in prestito a una squadra dove può giocare con più continuità. Su di lui si sono mosse anche Frosinone e Genoa, squadre che possono garantirgli la possibilità di giocare di più e mettersi in mostra. Corvino quindi sta pensando al prestito secco di Manaj per arricchire l’attacco con un giovane di prospettiva.

Manaj per ora resta solo un’idea, non ci sono stati passi concreti da parte del ds rossoblu che nel ruolo di vice Destro preferirebbe un giocatore di maggiore esperienza come Floccari o Borriello. Il giovane albanese potrebbe essere quindi una soluzione low cost nel caso ci siano difficoltà a chiudere sugli obiettivi di prima fascia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy