Il Bologna guarda al futuro, anche Ferrari verso il rinnovo

Il Bologna guarda al futuro, anche Ferrari verso il rinnovo

Si guarda avanti, si programma pensando al futuro, investendo e credendo pienamente nel progetto rossoblù. Stadio nuovo, lavori al centro tecnico e, soprattutto, voglia di far crescere in casa i proprio giovani. Se una volta la tendenza era quella di valorizzare un giovane per poi venderlo ora le cose sembrano radicalmente cambiate e i fatti lo dimostrano. Dopo il rinnovo di Adam Masina, il riscatto di Mbaye e la conferma di Oikonomou, ora tocca a Matteo Ferrari. Il giovane difensore, che a luglio compirà 21 anni, ha dimostrato di avere la stoffa giusta e la società ha deciso di rinnovargli il contratto fino al 2019, con uno stipendio che dagli attuali 60.000 circa salirà fino ai 250.000 euro.

Ora il Bologna investe su suoi gioielli e se li tiene in casa, punta a formarli e farli diventare i punti fermi della squadra del domani. 

La difesa, per ora, è sicuramente il reparto più completo, in cui i giovani possono contare sull’appoggio e sull’esperienza di gente come i vari Rossettini, Gastaldello e Maietta, tutti over 30. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy