Il Bologna chiama Kristicic, sue le chiavi del centrocampo

Il Bologna chiama Kristicic, sue le chiavi del centrocampo

Finalmente sembra essere arrivato il suo momento. Complice la squalifica di Matuzalem, Nenad Kristicic è pronto a prendersi il suo posto in mezzo a campo  e a spingere il Bologna verso la riscossa.

Arrivato in rossoblù i primi giorni di febbraio, circondato da entusiasmo e carico a mille, era subito  incappato, esattamente  il 27 febbraio, in un grave infortunio che aveva fermato sul nascere la scalata del giovane serbo: lesione al collaterale mediale del ginocchio destro. Lo stop del ragazzo , a dispetto di tutte le previsioni, dura meno di un mese e Kristicic torna disponibile già per la gara contro il Carpi, in cui disputa una manciata di minuti nel finale. Un pò di tempo per tornare in forma e riprendere la condizione fisica ottimale ed oggi,finalmente, il giocatore sembra essere definitivamente tornato e pronto a fare ciò per cui era arrivato: la differenza.

Poco importa se venerdì sarà schierato come regista, come mezz’ala o come trequartista, l’importate è che lui effettivamente ci sia, il Bologna ha bisogno della sua classe, della sua tenacia e della sua visione di gioco.

Kristicic non sarà stato numericamente tanto presente durante l’arco della  stagione ma ora ha l’occasione di esserne protagonista nel momento principale e decisivo. Da qui alla fine mancano sei partite, le partite più importanti e più difficili e Kristicic si sa, quando il gioco si fa duro , inizia sempre  giocare. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy