I rossoblu non segnano di testa, zero gol come Empoli e Palermo

I rossoblu non segnano di testa, zero gol come Empoli e Palermo

L’anno scorso solo tre reti, tutte firmate Rossettini.

Il Bologna anche quest’anno sta dimostrando di avere problemi nel gioco aereo. È l’unica squadra di serie A, insieme a Empoli e Palermo, a non aver ancora segnato di testa in questa stagione. L’anno scorso i rossoblu chiuserò a quota tre reti, il marcatore sempre lo stesso: Luca Rossettini, ora al Torino.

Quest’anno la tendenza sembra la stessa, il pericolo aereo portato dai rossoblu è pressochè nullo. Eppure le torri non mancano. Gastaldello ha segnato venti gol in carriera, di cui 10 di testa, Maietta ha una buona elevazione così come Taider e Dzemaili. Sicuramente i pochi gol su palla alta sono legati anche alla filosofia di Donadoni che predilige un gioco palla a terra, anche per sfruttare meglio le caratteristiche di Destro, ma per sbloccare partite complicate o mettere in difficoltà difese di livello sarebbe utile rendersi pericolosi anche con il gioco aereo.

Lo riporta Stadio.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy