Guastella (RB Empoli): “Contro il Bologna la spunterà chi sbaglierà di meno”

Guastella (RB Empoli): “Contro il Bologna la spunterà chi sbaglierà di meno”

Le parole di Gabriele Guastella a Radio1909

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ai microfoni di Radio1909, il collega Gabriele Guastella di Radio Bruno Empoli ha commentato le ultime da casa Empoli in vista della partita contro il Bologna, in programma domenica alle 15.

Queste le sue impressioni: “La partita contro il Bologna viene vista con molta scaramanzia. L’Empoli viene da 7 punti in 3 partite, e quindi da un momento positivo. Ma il momento del calendario in cui arriva questa partita fa sì che la sfida sia importantissima. Per l’Empoli l’importante è non perdere, anche perché i toscani hanno avuto un calendario fin qui complicato e avranno adesso un po’ di partite sulla carta più abbordabili. Inzaghi? Vive la stessa cosa che ha vissuto Andreazzoli qui ad Empoli prima della sfida pareggiata contro il Frosinone. Il tecnico del Bologna però conosce bene l’Empoli perché lo ha già affrontato lo scorso anno con il Venezia“.

Continua Guastella: “L’Empoli quest’anno è la perfetta regola che dimostra come giocare bene non corrisponda per forza ad ottenere i tre punti. I toscani hanno sempre giocato bene eccezion fatta per la sfida contro l’Udinese, la prima di Iachini che è stata poi vinta. Le tante sconfitte rimediate in questo campionato dell’Empoli sono derivate da errori dei singoli per eccesso di confidenza con la palla tra i piedi, basti pensare alle sfide contro la Juventus e il Napoli. Empoli-Bologna? Sarà una partita in cui la spunterà probabilmente chi sbaglierà di meno. Si tratta di due squadre che saranno speculari da un punto di vista del modulo. Maietta? Si è inserito benissimo qui ad Empoli, lo scorso anno ci fece fare il salto di qualità per esperienza e leadership nello spogliatoio. Quest’anno invece sta faticando di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy