Guastella (PianetaEmpoli): “Per fortuna che l’Empoli è salvo….”

Guastella (PianetaEmpoli): “Per fortuna che l’Empoli è salvo….”

Le parole di Gabriele Guastella a “Quasi Gol”

Intercettato dai microfoni di E’Tv, il direttore responsabile di PianetaEmpoli.it, Gabriele Guastella, ha parlato della situazione in casa Empoli:

“La situazione è un po’ particolare, perchè l’Empoli non avrà il faro del centrocampo, ovvero, Paredes, e nemmeno Mchedlidze, Livaja, Laurini e Skorupski. Per fortuna che l’Empoli è già aritmeticamente salvo, altrimenti la discutibile direzione di gara della scorsa giornata avrebbe potuto lasciare strascichi più ampi e disastrosi. Un giudizio sull’Empoli di quest’anno?  Nonostante l’addio, lo scorso anno, di molte pedine fondamentali, l’Empoli ha ottenuto gli stessi punti della scorsa stagione con un certo Sarri in panchina. Per una squadra che lotta per non retrocedere conta vincere quelle 10-11 partite che garantiscono la permanenza in Serie A. Non esiste un segreto, bensì bisogna seguire una determinata strategia: lancio di promesse e bel gioco. La partita del Dall’Ara? All’andata il Bologna ha trovato l’Empoli nel suo momento migliore, che veniva da quattro successi consecutivi. l’Empoli fu artefice di una grande prestazione”.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy