Gli sportivi di Bologna in coro: “Forza Bologna!”

Gli sportivi di Bologna in coro: “Forza Bologna!”

Il Resto del Carlino ha contattato i grandi sportivi della nostra città in vista della semifinale di andata di domani tra Avellino e Bologna. Tra di loro campioni di Virtus e Fortitudo, senza contare i nostri fenomeni del nuoto. Parte un insospettabile appassionato di calcio, Valerio Mazzola: “Seguo sempre le squadre della città in cui gioco – ha ammesso il lungo bianconero – poi con Pagliuca in Fondazione non potevo fare altrimenti. Abbiamo parlato di calcio e di playoff, spero che si ripeta quanto successo con Milano, loro erano i superfavoriti e quindi mi auguro che i rossoblù mantengano il pronostico”. Gli fa eco il capitano della Effe Davide Lamma, con una incredibile parentela. “Sono cugino alla lontana di Andrea Tarozzi – ha raccontato Lamma – poi mi è capitato di incontrare diversi rossoblù all’Isokinetic vedendoli molto attratti dalla mia Fortitudo. I playoff non fanno parte della cultura del calcio e se posso permettermi consiglierei loro di affrontare una partita alla volta”. Rimanendo sempre in Fortitudo, stavolta sponda baseball, anche Claudio Liverziani ci racconta la sua simpatia per il Bologna: “Non essendo un bolognese doc posso solo simpatizzare per la squadra della città che mi ha adottato – racconta il capitano della Effe – avere il calcio in Serie A sarebbe un vanto per tutti e noi del baseball, per fortuna, ai playoff ci arriviamo sempre. Serve partire bene e lasciarsi alle spalle la regular season”. Si chiude con i nuotatori. Martina Grimaldi frequenta poco lo stadio ma la promozione potrebbe essere un incentivo: “Vado poco al Dall’Ara – ammette la nuotatrice – ma sarei contenta di vedere la squadra in Serie A, sarebbe l’occasione per tornare allo stadio. So che la strada è lunga come nelle mie gare, per questo bisogna andare avanti con giudizio”. Si chiude con chi invece è chiamato a dare tutto in pochi secondi. Il velocista delle vasche Marco Orsi. “Spero che il Bologna ce la faccia – ha affermato – vedo un grande entusiasmo tra i tifosi per questa nuova dirigenza che ha fatto rinascere una intera città. Dobbiamo molto a loro e allora cerchiamo di tornare subito in Serie A”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy