Gli avversari: il Bari cerca il riscatto e i playoff

Gli avversari: il Bari cerca il riscatto e i playoff

di Marta Daveti

“Il Bologna troverà undici leoni “. E’ l’avvertimento lanciato dall’attaccante biancorosso De Luca alla vigilia dell’importante sfida del San Nicola. Se il Bologna ha assolutamente bisogno di centrare la vittoria per potersi riprendere il secondo posto, la voglia di vincere del Bari non è sicuramente inferiore. I pugliesi non sono riusciti a disputare un campionato all’altezza del loro blasone e delle loro aspettative, non sono ancora riusciti a raggiungere la zona playoff e, come affermato da De Luca, faranno di tutto per centrare l’obiettivo.

Fino ad ora il Bari non è riuscito a trovare la giusta quadratura e non ha entusiasmato, il suo campionato non ha mai vissuto periodi di picchi e la squadra non è mai riuscita ad infilare strisce importati di risultati utili consecutivi.

La stagione era iniziata subito male, con un cambio di allenatore già alla 14esima giornata. Dopo la terza sconfitta consecutiva all’esonero di Mangia aveva seguito l’ingaggio di mister De Nicola. Il cambio di panchina sembra aver portato giovamento alla squadra, il Bari alla fine del girone d’andata si trovava infatti 16°, giocando un girone di ritorno a buoni livelli è riuscita a recuperare qualche posizione, arrivando oggi all’ undicesima, a meno 5 punti dalla zona playoff.

La squadra pugliese sembra essere più pericolosa in casa. Nelle 18 partite giocate al San Nicola ha conquistato 8 delle 12 vittorie totali, perdendo 5 volte contro le 9 sconfitte esterne. Il Bari viene da un periodo, rispetto ai suoi standard, non negativo: due vittorie, una sconfitta e tre pareggi nelle ultime sei partite. L’obiettivo dei pugliesi è quello di raggiungere la zona playoff, la partita contro il Bologna rappresenta uno snodo cruciale e il San Nicola è pronto a riempirsi e a caricare la squadra. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy