Giordano: “Il Bfc non ha svoltato, ma è tornato nei parametri. Dijks? Filtra ottimismo”

Giordano: “Il Bfc non ha svoltato, ma è tornato nei parametri. Dijks? Filtra ottimismo”

Le parole di Marcello Giordano a Radio 1909 sulla situazione in casa Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Marcello Giordano, nel corso della trasmissione ‘Tutti al mercato’ su Radio1909.it, ha fatto il punto in casa Bologna. Orsolini, il momento del Bologna, Fenucci, Dijks e quanto altro. Ecco le sue parole:

Orsolini era arrivato per essere il vice Verdi, ma nel momento di emergenza Donadoni ha cambiato modulo di fatto tenendo il ragazzo in panchina – ha affermato Giordano dopo aver avuto ospite l’agente del ragazzo Di Campli – Allo stato attuale delle cose gli spazi di Orsolini rischiano di diminuire visto che rientra Verdi, e se il trend continua così fino a fine stagione immagino che l’agente incontrerà la dirigenza per valutare il futuro. Poi se parte Verdi e Palacio torna in Argentina magari Orsolini diventa titolare e il discorso cambia”.

Ancora Giordano: “Fenucci quando dice che la squadra sta facendo bene ma che ha le potenzialità per fare di più, in realtà difende l’operato sul mercato e manda un messaggio subliminale all’allenatore. Poi è chiaro che il Bologna è in linea con i parametri, vincendo contro Sassuolo e Genoa non ha svoltato ma è tornato in linea con quanto ci si aspettasse. Se si chiudesse a 48 punti, come da proiezione a fine andata, si eguaglierebbe il risultato dell’anno scorso della Samp, considerata un modello da tutti. In più, si finirebbe il campionato con 7 punti in più rispetto all’anno scorso testimoniando una crescita globale. Se poi ci si mettesse dentro un po’ più di divertimento forse cambierebbe anche il comune sentire della piazza”.

Su Dijks: “Siamo agli ultimi dettagli e si respira ottimismo. Stanno discutendo cifre e durata, il contratto dovrebbe essere quadriennale. Il giocatore a giugno dovrebbe arrivare. Masina? Credo a sensazione che ci sarà molto da parlare in estate, la partita del contratto non si è riaperta e anche lui penso stia riflettendo sul da farsi e allo stato attuale delle cose è possibile un suo addio. A Casteldebole, però, non escludono possa rimanere anche a scadenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy