Giordano: “Donadoni è sotto esame. Bigon non ha voluto lavare i panni sporchi in pubblico”

Giordano: “Donadoni è sotto esame. Bigon non ha voluto lavare i panni sporchi in pubblico”

Le parole di Marcello Giordano a Tutti al Mercato su Radio 1909

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Consueto appuntamento del martedì con Marcelloa Giordano su Radio1909.it con la trasmissione ‘Tutti al mercato’. Ecco il suo commento sulla situazione rossoblù:

L’ultima partita del Bologna ha cambiato le carte in tavola – ha affermato – Ci sono dei risvolti che rischiano di pesare parecchio sul finale di stagione e di conseguenza sulle scelte successive. I rapporti tra l’ambiente e l’allenatore sono incrinati, il tecnico si è trincerato dietro il silenzio stampa. Poi Bigon, che ha deciso di non lavare i panni sporchi in pubblico prendendosi diverse critiche. Ieri a Casteldebole c’è stato l’ennesimo faccia a faccia in spogliatoio, un confronto tra la squadra e Donadoni. Il tecnico ha proposto un ritiro anticipato da giovedì per chiudersi e uscire da un ambiente cupo e ricompattarsi ma è arrivata la bocciatura. La società ha deciso di no perché i giocatori hanno dato prova di impegno, provando a seguire i dettami dell’allenatore. Mi risulta che il club abbia chiesto a Donadoni di cambiare l’approccio della squadra”.

Ancora Giordano: “Saputo è stato qui una settimana per la prima volta, ha parlato con il tecnico – che non ha parlato di futuro in conferenza stampa, segno che sa di essere sotto esame – e ha tastato l’umore della piazza. A Roma mi aspetto un Bologna più prudente. Aggiungo che il 3-5-1-1 non giova a diversi interpreti, Verdi e Di Francesco su tutti. Due elementi da plusvalenza che rischiano di perdere valorizzazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy