Giordano: “A Palermo si è rafforzata l’idea di una squadra incompiuta”

Giordano: “A Palermo si è rafforzata l’idea di una squadra incompiuta”

Le parole a Radio Bologna Uno del giornalista del Resto del Carlino

Ecco le parole del giornalista a Radio Bologna Uno dopo il pareggio dei rossoblu in quel di Palermo:

Impressione da squadra incompiuta. La società si aspettava che giovani che si devono affermare permettessero qualcosa di diverso. 1 punto invece che 3 a Palermo non cambia molto, ma rafforza l’idea di una squadra che non abbia un grande spirito. E’ cominciato il periodo degli esperimenti già da Firenze, stiamo rivedendo Taider, probabilmente da qui a fine stagione Donadoni ne approfitterà per far vedere alcuni giocatori e valutarne altri”.

Sul mercato spiega: “Sono sicuro che il Bologna abbia già iniziato a muoversi. Il Bologna sta continuando a seguire Ascacibar, non è un segreto. Il nome di Djordjevic per l’attacco viene proposto dal suo agente, ma bisogna vede che prospettive ci possono essere. A centrocampo hai 6 giocatori che potrebbero giocare tutti, ma faticano a garantire qualcosa in più”.

Bologna che sabato dovrà affrontare l’Atalanta: “Sulla carta la vittoria a Bergamo è un’ipotesi difficile, partita complicata, loro vanno forte e hanno un obiettivo vivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy