Giardini: “Gli scontri diretti in casa sono l’ultima speranza. Stiamo scivolando in B”

Giardini: “Gli scontri diretti in casa sono l’ultima speranza. Stiamo scivolando in B”

“Destro? Mihajlovic lo farà giocare solo se vedrà la grinta necessaria”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La giornalista del Corriere dello Sport, Alessandra Giardini, ha commentato, nel corso della trasmissione Sportoday, la situazione del Bologna. Queste le sue dichiarazioni:

“Con l’Udinese c’è stato un passo indietro. Dopo circa un’ora di gara il Bologna è sparito dal campo. I friulani hanno meritato di vincere. Calendario? Abbiamo tutti gli scontri diretti in casa, è l’ultimo appiglio a cui aggrapparsi. Anche l’effetto dei nuovi è andato un po’ scemando, Soriano ha fatto la sua peggior partita da quando è a Bologna e Sansone è entrato tardi. La prova di Orsolini mi ha abbastanza confortato, ma nel calcio bisogna fare gol. Destro? Ormai ci aggrappiamo a tutto, sono certo che Mihajlovic lo farà giocare solo se vedrà quel minimo di grinta necessaria, altrimenti lo lascerà in panchina. Pulgar? Non credo che l’assenza del cileno abbia  influito sull’esito della partita. Bisogna iniziare a vincere le gare, soprattutto gli scontri diretti, bisogna stare attenti perché stiamo lentamente scivolando in Serie B.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy