Giaccherini: “Voglio restare, è una scelta di vita”

Giaccherini: “Voglio restare, è una scelta di vita”

Le parole di Emanuele Giaccherini al Resto del Carlino.

Lunga intervista al Resto del Carlino per Emanuele Giaccherini. L’attaccante esterno del Bologna ha parlato del presente ma soprattutto del suo futuro. La volontà è chiara: restare a Bologna.

“Ho fatto una scelta di vita e anche se dovesse arrivare un’offerta sfarzosa non cambierei idea – ha affermato Giak – spero che nelle prossime due o tre settimane si sistemino le cose, anche perché non credo che il Sunderland possa chiedere tanto per il mio cartellino. Mi hanno pagato 7.5 milioni ma fino a qui la spesa è stata ammortizzata. Poi tra un anno mi scade il contratto”. Sulla stagione del Bologna: “Buona, condizionata dal fatto che tanti giocatori sono arrivati a fine agosto e serviva tempo per rodare il tutto. In Primavera poi come gruppo forse ci siamo sentiti inconsciamente appagati, bastava battere Verona e Carpi per essere tra le prime dieci”.

C’è tempo anche per un parere sulla Nazionale e sui prossimi Europei: “Aspetto che il c.t. faccia le convocazioni, però penso di avercela fatta. Se Conte mi convocherà è perché ha rivisto il giocatore che lavora per la squadra. Come squadra siamo forti, anche se Germania, Belgio e Francia hanno qualcosa in più”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy