Giaccherini punta il Toro: senza Destro sarà lui l’uomo in più

Giaccherini punta il Toro: senza Destro sarà lui l’uomo in più

L’ex Sunderland, con Donadoni in panchina, è diventato l’uomo in più del Bologna: due gol e un rigore procurato nelle ultime tre uscite. Oggi torna nella “sua” Torino, dove ha vinto due scudetti con la Juve e entrambi i derby coi granata.

Tutti importanti, nessuno indispensabile…”, il classico motto che si ripete a squadra, stampa e tifosi. Il gruppo viene prima del singolo e Roberto Donadoni è stato chiaro su questo sin dal suo primo giorno a Casteldebole. Eppure tra i 23 convocati per la trasferta di Torino ce n’è uno che sarà sotto i riflettori più degli altri. Emanuele Giaccherini, col cambio di allenatore, è diventato quello per cui era stato preso in estate: l’uomo in più del Bologna.

Due gol, un rigore procurato, tanta corsa e giocate di classe nelle ultime tre gare. E’ stato l’ex Cesena e Juve a dare la scossa nella partita con l’Atalanta, battendo Sportiello con una rete da vero opportunista. Il “Giack” ha concesso poi il bis una settimana più tardi, nel blitz del Bentegodi. Infine il fallo da penalty guadagnato ai danni di Torosidis, ubriacato dalle finte del folletto da Talla.

Le recenti prestazioni non sono passate inosservate a Conte, che alla prima occasione buona lo ha convocato in Nazionale, per la prima volta dal 9 settembre 2014. Un bel traguardo per Giaccherini dopo l’anno horribilis vissuto in Inghilterra, contraddistinto dagli infortuni. Diventato punto di riferimento nel Bologna e riconquistata la maglia azzurra, l’obiettivo dell’ex Sunderland è ora quello di confermarsi, per centrare la salvezza in rossoblù e regalarsi gli Europei in Francia.

Un uomo in missione il “Giack”, che torna nel capoluogo piemontese dove ha vinto due scudetti con la Juventus di Conte e entrambi i derby disputati nel 2012-13, di cui uno giocato da titolare. I precedenti del 17 felsineo con i granata non finiscono qui: due pareggi con la maglia del Cesena in Serie B. Insomma, niente vieta di sperare di continuare la striscia di risultati positivi, soprattutto se Giaccherini si confermerà a certi livelli: il clima da derby lo aiuterà certamente in questo senso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy