Giaccherini di nuovo in azzurro, il leader rossoblu si riprende anche la nazionale

Giaccherini di nuovo in azzurro, il leader rossoblu si riprende anche la nazionale

Giaccherini torna a vestire la maglia azzurra grazie alla grande stagione che sta disputando con il Bologna, per guadagnarsi un posto all’Europeo serve concludere il campionato nel migliore dei modi.

Giaccherini torna a calcare i campi di Coverciano dopo più di un anno e mezzo dall’ultima volta. L’ultima convocazione in azzurro risale al settembre 2014 quando Antonio Conte aveva appena iniziato il suo nuovo corso dopo la disastrosa spedizione al mondiale in Sudafrica.

Giaccherini da quel momento non ha più indossato la maglia azzurra complici i numerosi infortuni e le difficoltà incontrate nella sua esperienza in Premier League con il Sunderland. In Inghilterra ha collezionato 32 presenze in due anni realizzando quattro gol, spesso è stato bloccato da acciacchi che non gli hanno permesso di trovare la continuità di prestazione. Quest’anno è tornato in Italia e ha trovato a Bologna un ambiente perfetto in cui esprimere tutto il suo talento e dimostrare di aver ancora tanto da dare al calcio. Come riporta ‘Stadio’, dopo un breve periodo di ambientamento è riuscito subito a imporsi diventando il leader dei rossoblu e il secondo miglior marcatore della squadra, con sei reti dietro a Mattia Destro. Inoltre i suoi gol sono sempre pesanti: cinque volte su sei ha sbloccato l’equilibrio della partita con una sua rete, regalando punti preziosi al Bologna.

All’età di trent’anni Giak ritrova la nazionale, ma l’Europeo è ancora lontano e la concorrenza è molto forte. Speriamo che con grandi prestazioni in rossoblu riesca a guadagnarsi la convocazione per Francia 2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy