Giaccherini: “Conte è un fuoriclasse. Futuro? Non si sa niente, ora voglio godermi la vacanza”

Giaccherini: “Conte è un fuoriclasse. Futuro? Non si sa niente, ora voglio godermi la vacanza”

Le parole di Giaccherini a Rai Uno.

Ai microfoni di Rai Uno all’interno del programma ‘Il grande match è intervenuto Emanuele Giaccherini parlando dell’avventura azzurra a Euro 2016: “Conte è un fuoriclasse, un allenatore straordinario per la cura dei dettagli, per la preparazione delle partite e soprattutto perchè riesce a far rendere al massimo ogni giocatore, anche più del massimo. Lascia una grande eredità e l’Italia avrà un futuro roseo se resterà questa mentalità e questo spirito di gruppo. Ventura scelta giusta, è simile a Conte. Volevamo smentire tutti ed è questo che ci ha fatto fare quello che abbiamo fatto. Siamo veramente un grande gruppo, abbiamo passato settimane bellissime e intense. Eravamo come un club. Per me la nazionale è una seconda pelle, giocare per il proprio paese è il sogno che ogni bambino ha. Con la Germania forse potevamo fare qualcosa in più. Dopo l’ 1 a 1 con un pizzico di lucidità in più avremo potuto segnare, loro non mi facevano più paura, sembravano calati. L’unico rammarico sono stati i rigori”.

Infine Giak interrogato sul suo futuro non si sbilancia: “Ancora non si sa niente, sono in vacanza. Sono tornato da soli cinque giorni, ho parlato anche oggi con il mio procuratore e gli ho chiesto di lasciarmi in pace per una settimana, ora voglio godermi la vacanza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy