Gastaldello: “È inutile fare drammi, dobbiamo imparare da questa sconfitta”

Gastaldello: “È inutile fare drammi, dobbiamo imparare da questa sconfitta”

Le parole del difensore rossoblu.

Il capitano rossoblu Daniele Gastaldello è intervenuto a Solo Calcio su Etv commentando la pesante sconfitta subita dal Bologna contro il Torino: “Un 5 a 1 brucia sempre però bisogna alzare la testa, è inutile fare drammi. Bisogna imparare da questa sconfitta, capire gli errori e non ripeterli. Bisogna essere equilibrati. C’è mancata la cattiveria, abbiamo preso gol su errori nostri che potevamo evitare. Ora si pensa al futuro e cercare di migliorare. Non c’è da puntare il dito contro nessuno, stasera mi complimento con tutti i nostri giovani perchè ci mettono sempre l’anima. Se qualcuno sbaglia ci sta, io sono il primo a prendermi le mie responsabilità. Gli errori li commetto io a 33 anni ed è normale che succeda anche a loro. Non siamo stati aggressivi, non avevamo l’atteggiamento da squadra che vuole vincere e imporsi: un po troppo rinunciatari. Loro ci pressavano e correvano, non siamo stati bravi e non abbiamo avuto personalità. Siamo un gruppo completo, questa bastonata deve servirci a crescere. Mancano 36 partite, archiviamo la sconfitta di oggi. Vedo una squadra che ha voglia e che durante la settimana lavora molto per cui non è un risultato cattivo che ci fa cambiare idea sul nostro valore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy