Gastaldello e i primi allenamenti, torna Paramatti

Gastaldello e i primi allenamenti, torna Paramatti

“Ho messo come priorità la famiglia, e dopo tanti anni lontano da loro ho trovato un progetto ambizioso che mi permette di avvicinarmi a casa”. Queste sono state le ultime parole da blucerchiato da parte di Gastaldello. Dopo 8 anni ha lasciato la Sampdoria per approdare alla corte di mister Lopez. Giornata intensa quella di ieri per il nuovo giocatore del Bologna. Dopo la conferenza di addio alla Sampdoria, si è recato a Milano per firmare il contratto e arrivo praticamente simultaneo al compagno di squadra Nenad Kristicic intorno alle 14:30 a Casteldebole. I due nuovi acquisti del Bologna si sono presentati in mezzo al campo per salutare mister Lopez e i nuovi compagni. Da oggi saranno pienamente a disposizione nella doppia seduta di allenamento, Lopez comincerà a valutarli in vista del match di sabato prossimo a Crotone. Oltre ai due nuovi innesti, la seduta di ieri ha visto il gradito ritorno del giovane Lorenzo Paramatti, che dopo circa sei mesi dall’operazione al legamento coricato, torna ad allenarsi. 

Durante la conferenza stampa di oggi pomeriggio si potranno intuire quali saranno le scelte future del tecnico rispetto ai nuovi arrivati; il loro totale coinvolgimento andrebbe a smembrare una squadra nata in estate che si sta guadagnando la seconda posizione. 

Mister Lopez ha smentito la volontà di cambiare modulo, ma ha comunque la possibilità di mutare lo schieramento anche a a partita in corso. L’idea è quella di aumentare la qualità e il tasso tecnico della squadra, garantendo delle alternative valide all’undici di partenza. Tutti i nuovi innesti sono utili per la conquista della massima serie, e al contempo, sono giocatori già pensati per la costruzione della squadra del prossimo anno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy