Galeone: “Destro? Gli darei un calcio nel sedere”

Galeone: “Destro? Gli darei un calcio nel sedere”

Le parole di Giovanni Galeone al Qs

Ex allenatore del Pescara, Giovanni Galeone ha espresso il suo parere in vista di Pescara-Bologna di domenica:

“Pescara e Bologna non stanno bene – ha ammesso – La squadra di Oddo sarebbe da Champions se si giocasse senza aree, gioca come l’anno scorso ma senza Lapadula. Il Bologna invece è meno interessante dell’anno scorso, però forse io ho visto le due partite peggiori: Empoli e Udinese. Mi sembra una squadra timorosa e con la scusa dell’equilibrio oggi le squadre son tutte bloccate. Donadoni? E’ un buon allenatore ma anche lui mi sembra un po’ timido, il problema del Bologna è che non si capisce che tipo di campionato vuole fare. Poi c’è Destro, non so spiegarmi perché non sia esploso, può giocare da solo o assieme a un’altra punta e a volte mi viene voglia di dargli un calcio nel sedere perché è così forte che neanche lui se ne rende conto. Gli servirebbe la grinta di Lapadula”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy