Fusco si dimette dal ruolo di Ds del Verona: “Scelta irrevocabile”

Fusco si dimette dal ruolo di Ds del Verona: “Scelta irrevocabile”

Il dirigente si è dimesso dopo il k.o. di Benevento

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Primo scossone in casa Verona, prima conseguenza dopo il clamoroso k.o. di Benevento per 3-0. Si è dimesso il Ds Filippo Fusco, tra l’altro ex rossoblù.

Rassegno le mie dimissioni in maniera irrevocabile – ha ammesso a Sky nel post match Fusco – Non cosa dire della prestazione di oggi, soprattutto dopo aver visto quotidianamente gli allenamenti. La squadra era in condizione e stava bene, non mi aspettavo tutto questo. Chi sbaglia paga e in questo momento sono io a pagare. Chiedo scusa a tutti i tifosi”. La squadra è penultima in classifica con 22 punti, a 4 dalla salvezza dove ora c’è la Spal, e con quella di Benevento è alla terza sconfitta consecutiva con 11 gol subiti e 0 fatti.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 12345678 - 4 mesi fa

    Peggio per lui, un uomo, la cui bravura è inversamente proporzionale alla presuntuosità.
    Spero che non torni mai al B.f.c.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy