Fuochi: “Saputo non parla? Per il momento ha preso due giocatori”

Fuochi: “Saputo non parla? Per il momento ha preso due giocatori”

Le parole di Walter Fuochi a Sportoday

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ospite di Sportoday su E’tv Rete 7, il collega di Repubblica Walter Fuochi ha espresso il suo parere sul momento del Bologna. Ecco le parole del collega:

Capitolo Destro? L’indisponibilità di Santander dovrebbe spalancare le porte al sostituto, che al momento sono Falcinelli e Destro. Vediamo chi dei due è vicino alla porta di uscita e di conseguenza impiegare sabato l’altro. Oppure la possibilità sarebbe quella di schierare in coppia Palacio-Sansone, ma è difficile. Non vorrei essere Inzaghi per scegliere in questo momento, ma è pagato per fare questo lavoro”.

Ancora Fuochi: “Cedere un giocatore ad una diretta rivale? C’è la necessità di sfoltire la lista per accogliere eventuali innesti, se c’è un giocatore in uscita e qualcuno lo prende perché no. Poi se Falcinelli va a Frosinone e fa dieci gol…Però assodato che qui il giocatore ha dato poco correrei il rischio relativo di cederlo a una rivale. Sarebbe una real politik”. 

Sul silenzio di Saputo: “L’eccezione sarebbe che parlasse, questa è la notizia. Se tutto procede secondo regola non c’è molto da interrogarsi. Il presidente non ama parlare, lo fa poco e lo farebbe mal volentieri. Due giocatori comunque li ha presi, ne dovrebbe prendere altri, per cui la sua risposta sembra quella di andare in tasca per la salvezza del Bologna”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy