Fuochi: “Floccari non è da rottamare”

Fuochi: “Floccari non è da rottamare”

Il commento di Walter Fuochi a Radio Bologna Uno

Intervenuto a Quasi Gol, il collega di Repubblica Walter Fuochi ha risposto alle domande di Rita Mandini e degli ascoltatori.

“E’ abbastanza tipica questa situazione – ha affermato Fuochi – il mercato si protrae a lungo e solo nelle giornate finale si portano a termine affari grossi. Il Bologna è comunque più avanti rispetto a un anno fa. Donadoni può verificare la consistenza delle seconde linee, tra questi Floccari è assolutamente da recuperare sui suoi migliori livelli. Non è un giocatore da rottamare”.
Sul mercato: “Io credo che il mercato si possa dividere in tre fasi, la prima è stata quella degli obiettivi secondari, giocatori ingaggiati in ogni caso e ora ci cerca di capire il loro ruolo, poi c’è la seconda fase, quella che seguirà la cessione di Diawara e il reinvestimento del bottino, infine una terza fase a ridosso delle giornare di chiusura per regalare un colpo alla piazza qualora i prezzi crollassero”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 12345678 - 8 mesi fa

    Adesso Floccari è rotto, e, io non solo, lo avrei già stra venduto, quando era sano, ma adesso lo regalerei proprio, mi toglierei dalle palle un vecchio, tristo, buono per squadrette appena risalite in A, con un ingaggio folle.
    Mi permette di prendere subito, al suo posto, Balo, che può giocare senza, con Destro, e in rapporto qualità/prezzo, è regalato.
    Mi sento di dire: “soleo” benedetto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy