Fuochi: “Ci vuole un altro attaccante di qualità”

Fuochi: “Ci vuole un altro attaccante di qualità”

Walter Fuochi, intervendo gentilmente a “Quasi Goal”, parla del Bologna e della sua situazione post-campionato, accennando anche alla pallacanestro con Virtus e Fortitudo.

Per quanto riguarda il futuro del Bologna, sia a livello di organico calcistico e che societario, Fuochi afferma: “Sicuramente ci vuole un altro attaccante di qualità, Sabatini sarà sicuramente il prossimo uomo di mercato del Bologna“.

Sui lavori che interesseranno il “Dall’Ara”, questo è quanto dichiarato da Fuochi: “Il Bologna cercherà di non vivere su un mecenate, ma sui propri ricavi. Anche lo Stadio deve generare risorse, il biglietto deve garantire servizi che permetteranno di guardare la partita con la famiglia, anzichè passare due ore a prendere l’acqua“.

Passa poi a tracciare un quadro preciso di come sarà il calcio nelle epoche a venire: “Sta cambiando il mondo, il consumo di spettacolo, anche sportivo, sarà sempre più costoso, perchè lo sport non vive di elargizioni; non ci si aspetterà un pubblico oceanico e quindi si pensa di ritagliare l’arena per quanta gente verrà. Lo spettacolo sportivo ha bisogno di gente che porti al ‘tutto esaurito’ “. Aggiunge poi: “Sarà tifoso e cliente, ciò spezza il romanticismo, l’attaccamento ai colori, del popolo verso la propria squadra“.

Cambiando argomento e andando nella pallacanestro, Fuochi parla dell’iniziativa della tifoseria virtussina: “Il gesto dei Forever Boys è stato generoso e di credito verso la società attuale, un invito alla società a fare altrettanto. In questo momento la Virtus è in A2 e quindi deve prepararsi a questa prospettiva“.

Sulla sponda biancoblù, ritrovatasi orfana di Flowers dopo la prima gara contro Agrigento, Fuochi dice: “E’ innegabile che la Fortitudo, che prima aveva le qualità per battagliare, adesso abbia perso un giocatore importante: la partita di stasera andrà guardata con attenzione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy