Frosinone: Matusa in bilico, pronto il Partenio?

Frosinone: Matusa in bilico, pronto il Partenio?

Non solo il Carpi che dovrà abbandonare il Cabassi, anche il Frosinone rischia di doversi trasferire per le gare casalinghe in vista del prossimo campionato di Serie A. Per continuare al Matusa servirebbe ottenere la licenza nazionale per l’iscrizione alla massima serie. Nei giorni scorsi l’ingegnere Carlo Longhi, ex arbitro e membro delle Commissioni Impianti Sportivi, ha effettuato diversi briefing all’interno dell’impianto per verificarne le condizioni strutturali del Matusa. Si cerca di capire se le caratteristiche tecniche dell’impianto soddisfino le richieste per ottenere la licenza. C’è preoccupazione a Frosinone, infatti nelle ultime ore pare sia stato sondata la pista campana e del Partenio di Avellino. Longhi effettuerà altri sopralluoghi nei prossimi giorni per verificare l’impianto di illuminazione. Ad ogni modo, tra i lavori da effettuare c’è anche quello di allargamento della tribuna stampa che dovrà contenere almeno 50 postazioni a sedere. Inoltre, servono anche 15 postazioni radio/tv. Estate calda a Frosinone, corsa contro il tempo per effettuare i lavori in tempo oppure traslocare nella vicina Irpinia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy