Frosinone-Bologna, Lopez non cambia?

Frosinone-Bologna, Lopez non cambia?

Quando il Bologna ha perso il secondo posto ed è stato costretto ad inseguire, si è ritrovato. Lopez, tra Bari e Catania, non ha sbagliato una mossa: ha dato fiducia al giovane Ferrari nella difesa a tre, ha messo Krsticic in cabina di regia, e ha rilanciato Mbaye. Oggi staff tecnico e squadra inizieranno a preparare nei dettagli la partita di sabato con Frosinone, fino a ieri si è lavorato su possesso palla e tecnica. Sabato al Matusa potrebbe essere schierata una formazione simile a quella capace di battere il Catania. Il 3-5-2 dovrebbe essere confermato, Buchel e Masina rientrano dalla squalifica, lo stesso vale per Maietta. Da valutare se Lopez deciderà di cambiare l’assetto difensivo almeno negli uomini, difficile tenere fuori un senatore come Maietta ma non semplice modificare l’impianto che tanto bene ha fatto lunedì.  

Krsticic avrà in mano le chiavi del centrocampo e detterà i ritmi di gioco, mentre sulla fascia destra Lopez dovrebbe insistere su Mbaye anche se le quotazioni di Ceccarelli salgono. Laribi mezzala con duplice ruolo. Per quanto riguarda la mediana dipenderà da Casarini che non tira il fiato da un po’ di tempo ma si dimostra un vero trascinatore in campo: se avrà fiato e gambe ci sarà anche per la terza gara, in sostituzione si candida Buchel apparso in ripresa nelle ultime apparizioni. In attacco è quasi certa la riproposizione della coppia Cacia – Sansone, ritrovatisi lunedì contro il Catania.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy