Frase choc a Radio International: “Speriamo cada l’aereo della Juventus”

Frase choc a Radio International: “Speriamo cada l’aereo della Juventus”

Grande scivolone durante la trasmissione “Made in Bo”

“Speriamo cada l’aereo della Juve”. E’ la frase uscita dalle frequenze di Radio International dopo la partita Bologna-Juventus.

A pronunciare queste parole un ascoltatore invitato da uno dei conduttori ad alzare la voce: “ti lascio il microfono aperto per 20 minuti”. In studio il giornalista Leonardo Vicari dissente: “Non si augura la morte alle persone, non ci sto”. “Ma è metaforico”, la giustificazione del conduttore. L’audio, rimbalzato in rete attraverso i social, ha provocato la reazione di numerosi tifosi, non solo bianconeri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy