Francia: “Bologna è una città speciale: chi fa grande Bologna, viene osannato”

Francia: “Bologna è una città speciale: chi fa grande Bologna, viene osannato”

Il ricordo a Radio Bologna Uno di Marco Francia nell’ultimo saluto della città a Pascutti

Marco Francia si unisce al momento di cordoglio della città e del tifo rossoblu: “Momento di cordoglio, è stato un pezzo importante della storia del club. E’ come se tutta la città fosse lì. Chi non l’ha mia visto giocare, ha ascoltato i racconti ”.

Bologna che sa come onorare i suoi “figli”: “Se ne va un pezzo di Bologna molto importante. Bologna è una città speciale, chi fa grande Bologna, viene osannato. La storia è simile a quella di Bulgarelli ”.

Su come ricordare l’ala rossoblu dice: “Secondo me è corretto ragionare sulla soluzione migliore. Io condivido la proposta del comune di intitolargli parte dello stadio. La sensibilità è diversa, le differenti vedute vanno rispettate cercando un punto di contatto. A Pascutti bisogna dedicare qualcosa di importante, serve un ricordo di pregio. ”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy