Formazione anti-Avellino, tanti i punti interrogativi

Formazione anti-Avellino, tanti i punti interrogativi

Non si sciolgono i dubbi legati alla formazione che scenderà in campo venerdì ad Avellino. La seduta di ieri sembra aver fornito qualche indicazione ma niente di sicuro o definitivo, con giocatori che sono stati impiegati maggiormente, altri che hanno svolto un lavoro differenziato e alcuni che non si sono allenati affatto.

Tra quelli che hanno svolto le esercitazioni tattiche sul campo principale ci sono Acquafresca, ancora mai partito titolare con Rossi, e Mbaye che, nonostante il rientro di Ceccarelli, sembra essere tra le prime scelte del mister. 

Si è allenato a parte Nenad Krsticic per non sovraccaricare il suo ginocchio, non dando conferme sulla sua possibile partenza da titolare e lasciando alte le quotazioni di un Laribi schierato fin dal primo minuto. Stop anche per Da Costa che non si è allenato per una sindrome influenzale, dunque Coppola in preallarme. 

Per il resto la difesa è formata: linea a quattro con Oikonomou-Maietta coppia centrale, Mbaye e Masina esterni. Davanti a loro agirà Matuzalem con Casarini e Buchel mezzale. Reparto offensivo con un trequartista a supporto di due punte. Due punte sulle quali lasciamo il punto interrogativo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy