Floccari porta gol e diverse alternative

Floccari porta gol e diverse alternative

Il centravanti ex Sassuolo sembra l’uomo giusto al momento giusto. Il suo arrivo, voluto fortemente da Donadoni, che già lo aveva allenato a Parma, non porta solo gol, ma anche aria di novità.

Secondo molti addetti ai lavori non era la prima scelta, eppure Sergio Floccari sembra l’uomo giusto al momento giusto. Il suo arrivo, voluto fortemente da Donadoni, che già lo aveva allenato a Parma, non porta solo gol, ma anche aria di novità.

Il cambio di modulo non è un pensiero fisso del mister, ma con l’ex attaccante del Sassuolo si aprono nuovi scenari. E’ lui il naturale sostituto di Destro e questo permetterà di puntare sul 4-3-3 anche quando il “10” rossoblù sarà assente, ma Floccari non ha scelto Bologna solo per essere una semplice riserva. Nella sua carriera ha già ricoperto il ruolo di seconda punta, motivo in più per ipotizzare una coppia con Destro nel 3-5-2, schema di gioco tanto caro a Donadoni.

Ma non solo: il tandem potrebbe essere proposto in un 4-3-1-2, con alle spalle un trequartista naturale come Brienza o uno adattato come Giaccherini, a meno che il mercato non porti altre novità in tal senso (vedi la voce Ramirez). Insomma, l’inserimento di Floccari potrebbe rendere la squadra rossoblù più imprevedibile e pronta a cambiare modulo a partita in corso.

Intanto ieri il centravanti, che ha scelto il numero “99”, ha svolto il suo primo allenamento a Casteldebole, sotto l’occhio attento di dirigenti e tifosi, che lo hanno accolto con applausi e incitamenti. Floccari ha risposto al tanto affetto e messo a segno una rete nella partitella finale: se il buongiorno si vede dal mattino…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy