Fiorentina-Bologna 2-0: le pagelle

Fiorentina-Bologna 2-0: le pagelle

FIORENTINA

Tatarusanu 6.5

Roncaglia 6

Rodriguez 6

Astori 6

Alonso 6.5

Valero 7.5. Dall’85’ Fernandez S.V.

Badelj 5.5

Vecino 6.5

Blaszczykowski 6

Babacar 5. Dal 56’ Kalinic 6.5

Rebic 6. Dal 78’ Ilicic S.V.

Sousa 6

BOLOGNA

Mirante 6 – Incerto quando si tratta di uscire, sui due gol non può nulla.

Ferrari 5.5 – La viola spinge spesso dalla sua parte, ma Rebic per settanta minuti si marca da solo. Difendere per un’intera partita però sfinisce, ti toglie lucidità, e infatti nel finale crolla pure lui.

Oikonomou 6.5 – Seconda partita in fila da migliore in campo, comanda la baracca difensiva finché può.

Rossettini 5 – Un’altra gara piena di incertezze, in chiusura Kalinic lo brucia per siglare il raddoppio.

Masina 5.5 – Parecchi errori di posizione in fase difensiva, anche se Blaszczykowski come Rebic non disputa di certo una gara furente.

Taider 5.5 – Nel primo tempo mostra dei passi avanti rispetto alle gare precedenti, ma nella ripresa affonda pure lui. Dal 76’ Falco S.V.

Diawara 5.5 – Spettatore privilegiato della partita perfetta di Borja Valero, mantiene l’ordine ogni volta che gli arriva la sfera. Oggi, però, gliene arrivano davvero poche.

Pulgar 5 – Qualche spunto conferma di averlo (sua la punizione veloce per Destro), ma è ancora un giocatore da educare tatticamente. Perde completamente Blaszczykowski sull’uno a zero.

Rizzo 4.5 – Partita indolente, da un giocatore con il suo potenziale è lecito attendersi di più. Dall’81’ Acquafresca S.V.

Destro 5 – Tocca il secondo pallone quando si trova davanti a Tatarusanu, e lo sbaglia. Non ne toccherà quasi più.

Mounier 5.5 – Sacrificato sulla destra per oltre metà del primo tempo, anche una volta spostato sull’altro lato non ha modo di trovare lo spunto. Dal 64’ Brienza 6 – In mezz’ora riesce a mettere Destro davanti alla porta, che però manca l’aggancio. Domenica tornerà titolare, per forza.

Rossi 5.5 – La differenza di qualità tra le due squadre è evidente, ma il Bologna ha fatto da sparring partner per novanta minuti: così non va.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy