Ferrero indagato, la Curva della Samp: “Spieghi tutto o lo estrometteremo”

Ferrero indagato, la Curva della Samp: “Spieghi tutto o lo estrometteremo”

Duro comunicato del tifo organizzato blucerchiato contro il proprio presidente

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non solo difficoltà di campo per la Sampdoria. Il presidente dei blucerchiati Massimo Ferrero, infatti, è stato accusato di truffa e appropriazione indebita. Il tifo organizzato della Sampdoria non ha di certo nascosto il proprio disappunto di fronte a questa notizia. E, anzi, ha pubblicato un duro esposto proprio contro il presidente dei liguri. Questo il duro comunicato:

“Sabato 1 dicembre alle ore 18 ci ritroveremo simbolicamente sotto la sud per chiedere che ai sampdoriani sia detta la veritá su quanto emerso nelle ultime ore, in particolare sulla presunta sottrazione di denaro dalle casse della Sampdoria per fini personali da parte del signor Ferrero. Non siamo giudici, non condanniamo nessuno preventivamente ma pretendiamo di sapere come stanno le cose direttamente e pubblicamente dal signor Massimo Ferrero, che è tenuto a rispondere a tutti i sampdoriani di un’accusa tanto grave. Anticipiamo già che in assenza di risposte (serie) nel giro di una settimana, il silenzio equivarrà per noi a un’ammissione di colpa che, vista la gravità delle accuse, non può portare altro che a spingerci ad agire per estromettere per sempre il signor Ferrero dalla Sampdoria. Finita la dimostrazione, entreremo tutti insieme, uniti  dentro lo stadio per andare a sostenere i nostri ragazzi, in modo che queste estranee vicende non distolgano né loro né noi tifosi dall’unico e solo obiettivo di domani: la vittoria”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy