Ferrari e Mbaye restano, Constant parte

Ferrari e Mbaye restano, Constant parte

Ferrari vicino al rinnovo, Mbaye blindato. Constant può svincolarsi mentre resta incerto il futuro di Brighi e Brienza.

In assenza di un direttore sportivo in questi giorni è Claudio Fenucci a gestire il mercato in casa Bologna. L’ad rossoblu nella giornata di ieri ha incontrato prima l’agente di Destro risolvendo i malumori dell’attaccante poi ha avuto un colloquio anche con Francesco Romano, procuratore di Alex Ferrari. Come riporta ‘Il Resto del Carlino‘ la società ha intenzione di trattenere il terzino classe 94’ e ieri ha mosso i primi passi per il rinnovo e l’adeguamento contrattuale: il prolungamento dovrebbe essere di 3-4 anni e l’ingaggio dovrebbe aumentare visto che ora il giocatore percepisce 75mila euro a stagione. Fenucci e Donadoni puntano su Ferrari non solo per le regole che prevedono l’obbligo di avere quattro calciatori del settore giovanile in rosa ma anche perchè il giocatore è considerato una pedina importante in grado di crescere ancora e dare una mano al Bologna del futuro.

Sotto le Due Torri rimarrà anche Ibrahima Mbaye che dopo un avvio stagione complicato è riuscito a ritagliarsi uno spazio, diventando un giocatore molto utile alla squadra: per lui è arrivata un’offerta dal Betis Siviglia ma il club rossoblu ha declinato. Inoltre a giorni Fenucci incontrerà anche gli agenti di Brighi e Brienza, entrambi in scadenza di contratto. Infine resta da decidere il futuro di Constant, la sua partenza è molto probabile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy