Fenucci sul calcio italiano: “Per essere competitivi dobbiamo aumentare i ricavi”

Fenucci sul calcio italiano: “Per essere competitivi dobbiamo aumentare i ricavi”

La seconda parte dell’intervento di Claudio Fenucci a Rete 7

Nel corso della sua partecipazione al Pallone nel 7, l’amministratore delegato del Bologna Claudio Fenucci ha anche analizzato la situazione del calcio italiano. Ecco le sue parole:

Da quando è arrivata la televisione privata, nel ’94, nel ’93, il rapporto di forza tra i club s’è spostato – ha affermato l’Ad – oggi c’è un processo di revisione non facilissimo. Se vogliamo far crescere la competività, dobbiamo far crescere i ricavi. Sotto questo profilo sarebbe importante sviluppare gli impianti di gioco, purtroppo la situazione degli stadi oggi è fatiscente e il caro-biglietto è una scusa, non è alto rispetto al salario medio. L’importante è quello che noi offriamo ai tifosi. Bisogna ripartire da una nuova organizzazione dei clube del calcio italiano“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy