Fenucci: “Noto un clima troppo pessimista”

Fenucci: “Noto un clima troppo pessimista”

L’amministratore delegato Claudio Fenucci lamenta un clima troppo pessimista

Intervenuto ad una cena organizzata dai tifosi del club Andrea Costa ieri sera, l’amministratore delegato Claudio Fenucci (presenti anche Falco e Ferrari) ha cercato di infondere un messaggio positivo in questo momento di difficoltà. Il Bologna sembra spacciato, arrivano critiche da tutte le parti e il dirigente non ci sta. “Sportivamente è un momento difficile, in 19 anni ne ho vissuti di simili anche se non così in basso So cosa vuol dire lottare per salvarmi.- ha detto l’ad in una registrazione mandata in onda da Quasi Gol – Leggendo i giornali vedo un sentimento di pessimismo cosmico sul Bologna che non mi piace, dal primo giorno di ritiro abbiamo detto che sarebbe stato un anno difficile perché siamo una neopromossa. Il nostro chairman ha dichiarato che il progetto è di dieci anni per arrivare a certi livelli, siamo partiti senza proclami, abbiamo fatto interventi importanti sullo stadio che stanno generando reddito, abbiamo investito sul settore giovanile e su tanti altri campi che ora passano in secondo piano. Ovvio, la nostra preoccupazione è migliorare la parte sportiva. Lavoriamo duro per riprenderci, ringrazio i tifosi che sempre ci hanno sostenuto e rappresentano la vera unicità di questa piazza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy