Fenucci a Milano per i diritti tv. Si chiede una distribuzione più equa

Fenucci a Milano per i diritti tv. Si chiede una distribuzione più equa

Questione distribuzione diritti tv. L’ad rossoblù spinge per la meritocrazia

Come riporta Il Corriere dello Sport Stadio, ieri Fenucci era a Milano ad incontrare alcuni dirigenti di altri club di serie A.

Il tema principale erano i diritti televisivi. L’ad rossoblù vuole meritocrazia ed una distribuzione più equa.

Basti pensare che la Serie A riceve oggi 180 milioni dalla cessione dei diritti all’estero, di questi 180 milioni il 30% va a Juve, Inter e Milan. Le restanti 17, tra cui il Bologna, si suddividono il restante 17%.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy