Falco: “Vorrei la serie A, ma l’importante è giocare con continuità”

Falco: “Vorrei la serie A, ma l’importante è giocare con continuità”

Filippo Falco a Radio Punto Nuovo parla del suo futuro.

L’esterno rossoblu è al rientro dal prestito semestrale al Cesena con cui è riuscito ad esprimersi a un buon livello giocando anche con una certa continuità. Falco è ormai ai margini del progetto Bologna e sicuramente troverà un’altra sistemazione, ha molti estimatori in serie B ma la sua ambizione è quella di restare nella massima serie: “La mia idea è quella di provare ad approdare da subito in massima serie, ma l’importante è sposare un progetto che mi assicuri una continuità di impiego per esprimere le mie qualità al massimo. Non c’è nulla di concreto ma vorrei proseguire il percorso avviato nella seconda parte di stagione in cui sono stato impegnato con più continuità nonostante un infortunio”.

Come riporta Tuttomercatoweb la società più vicina a Falco in questo momento è l’Avellino ma si attende l’assenso del giocatore che spera ancora in una chiamata da un club di serie A. L’esterno rossoblu a Radio Punto Nuovo commenta così la trattativa con gli irpini: “Avellino è una piazza importante, con un pubblico esigente che vive di calcio, anche se prima di sciogliere le riserve sulla destinazione per la prossima stagione restano da valutare numerosi aspetti. Toscano è già da qualche anno che vorrebbe portarmi nelle sue squadre e questo mi lusinga molto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy