Fabbricini: “Il calcio deve divertire e non dividere”

Fabbricini: “Il calcio deve divertire e non dividere”

Il neo commissario della FIGC ha parlato ai microfoni di Sky Sport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Roberto Fabbricini, nuovo commissario della FIGC ha parlato ai microfoni di Sky Sport esponendo i suoi programmi per la Federazione e la nazionale:

“Ci sono le condizioni per lavorare, sono ottimista. Avremo 6 mesi di tempo che potranno essere prolungati: il tempo è tiranno ma ci sono le possibilità di lavorare e noi vogliamo rispettare la scadenza. Con Costacurta abbiamo fatto un programma, ci sono delle priorità, ma nulla va lasciato al caso.”

“MiglioramentiIl primo riguarda la squadra nazionale, poi le attività delle giovanili dei club e infine la riforma dei campionati. Questi sono i punti più urgenti. Ci sono tante cose da fare, ma dobbiamo affrontarle con serenità, ponendo al centro il bene del calcio: esso deve divertire e non dividere. Qualcuno nel mondo del calcio non credo mi conosca, ma non mi offendo, entrerò con umiltà e dedizione.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy