F1 – Clamoroso: il Gp del Brasile potrebbe saltare

F1 – Clamoroso: il Gp del Brasile potrebbe saltare

I lavori per l’adeguamento della pista sono ancora molto indietro

La fine dei lavori per quanto concerne l’adeguamento della pista di Interlagos, secondo fonti brasiliane, sembrano ancora un miraggio. Novembre pare lontano, ma invece è proprio dietro l’angolo. Se dovesse andare tutto storto (cosa che nessuno si augura) esiste la reale possibilità che un Gran Premio storico come quello del Brasile possa saltare, non solo nel 2016, ma addirittura a tempo indeterminato. Si tratterebbe di un vero e proprio smacco per il Paese sudamericano, il quale, da decenni, ha sempre colorato e riempito di sorrisi il carrozzone della Formula 1.

Anche Felipe Massa, pilota brasiliano al volante della McLaren, durante l’ultima conferenza stampa si è detto molto preoccupato: “Il mio Paese sta attraversando una fase particolare – ha spiegato Massa al sito Crash.net – Non posso negare che in Brasile manchi una perfetta organizzazione. E’ qualcosa da tenere in considerazione. Spero vivamente che la gara di Interlagos non salti, perché, da brasiliano, voglio ovviamente correre il Gran Premio di casa mia. Vedremo, anche se è Ecclestone quello a cui chiedere i maggiori dettagli”.

Tornando invece al futuro imminente, nella giornata di venerdì la Pirelli ha annunciato le gomme che verranno utilizzate nei gran premi del Belgio (fine agosto) e Giappone (inizio ottobre). In Belgio l’azienda milanese userà tre tipologie di mescole come le P Zero White medium, P Zero Yellow soft e P Zero Red supersoft, mentre nel Paese del Sol Levante si useranno le  P Zero Orange hard, P Zero White medium e P Zero Yellow soft.

Per usare delle gomme Pirelli non occorre essere per forza dei piloti di F1, l’azienda, in questi giorni, dà infatti a tutti i “comuni mortali” la possibilità di poter acquistare e scegliere 7 tipologie di pneumatici Pirelli per la misura 225/45 r17  (adatti a tutte le stagioni) e sentirsi assoluti protagonisti della strada.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy