Dzemaili: “Ci meritiamo molto di più ma dobbiamo smettere di regalare punti”

Dzemaili: “Ci meritiamo molto di più ma dobbiamo smettere di regalare punti”

Tutto il dispiacere di Dzemaili, autore di una grande prestazione, al termine della sconfitta contro la Fiorentina

Le parole di Dzemaili, migliore in campo, riprese da Etv. Tanto dispiacere per la sconfitta ma anche tanta voglia di tornare alla vittoria.

“Fino all’espulsione abbiamo sofferto il loro palleggio e non siamo riusciti a pressarli. Non abbiamo problemi di condizione fisica, un giocatore deve essere in grado di giocare tre partite in una settimana. Secondo me siamo partiti un po’ troppo bassi, un po’ timorosi. Siamo entrati in campo convinti ma loro hanno qualità e nei primi 25 minuti ci hanno messo in difficoltà, anche se alla fine non hanno creato tante palle goal.

Gli abbiamo regalato punti. Mi dispiace perchè stiamo giocando bene e i punti che abbiamo non sono i punti che meritiamo. In dieci abbiamo reagito bene, questo ci deve dare fiducia ma dobbiamo smettere di regalare i punti agli avversari.
Non mi interessa molto essere il migliore in campo, a me interessa tirare su la squadra.

A Roma sarà il mister a decidere la posizione, io darà il massimo in qualsiasi posizione. Chiaro che io riesco a dare il meglio a centrocampo. Chiunque giocherà farà bene.
Io ho preso una botta al ginocchio operato, ma credo non sia niente di grave. Mi dispiace perchè questa squadra merita molto di più ma la colpa è solo nostra. Dobbiamo risalire, non è una sconfitta gravissima ma dobbiamo tornare a vincere, ci darà convinzione e fiducia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy