Donadoni:”Amareggiato dal secondo tempo; la reazione deve essere diversa”

Donadoni:”Amareggiato dal secondo tempo; la reazione deve essere diversa”

Il mister rossoblu ai microfoni di Sky dopo Bologna-Atalanta.

Il mister rossoblu analizza il match ai microfoni di Sky: “Siamo partiti i primi 15 minuti male, poi dopo il gol siamo stati più determinati per tutto il primo tempo. Il secondo tempo abbiamo smesso di giocare, il secondo gol ci ha tagliato un po’ le gambe e non ci abbiamo creduto più. Sullo 0-1 ancora tutto è possibile”.

Bologna a secco di gol: “L’attacco deve essere più convinto di poter incidere. Non abbiamo Verdi e Sadiq però alla fine bisogna usare ciò che si ha. Bisogna sempre dare il 100%. Krejci sta pagando un po’ a livello fisico. E’ sempre estremamente generoso”.

Donadoni appare un po’ deluso:”Non si può essere felici dopo aver perso in casa. Mi amareggia che nel secondo tempo abbiamo smesso di giocare. La reazione deve essere diversa. Dobbiamo imparare questa lezione per crescere: non bisogna andare in difficoltà per dover tirar fuori l’atteggiamento giusto. In settimana l’impegno deve essere massimale”.

Sull’Atalanta:”Per loro momento positivo, erano sulla scia dell’entusiasmo e ti creano ancora più problemi. Hanno giovani interessanti e sono una squadra molto fisica”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy