Donadoni: “Vittoria importante, ma restiamo con i piedi per terra”

Donadoni: “Vittoria importante, ma restiamo con i piedi per terra”

Le parole del mister in conferenza stampa.

Seconda vittoria consecutiva in casa per il Bologna che riscatta dunque la disfatta di Torino. Successo meritato per i rossoblù nonostante qualche patema nel finale. Donadoni può dirsi soddisfatto:

“Oggi non era facile, non solo per l’avversario ma per il caldo – ha affermato il mister – Abbiamo ripreso la giusta strada, poi certo, ci sono aspetti che vanno ancora migliorati. Come ci siamo dimenticati in fretta di Torino dimentichiamoci in fretta anche di questa vittoria”.
Non è stato comunque un Bologna perfetto: “Non siamo stati bravissimi su alcune letture e non siamo stati bravi su alcune scelte in attacco, capisco che il caldo annebbia un po’ la mente. Dobbiamo però aggiustare la mira, anche perché non c’è niente di facile, sarà sempre dura per questo dobbiamo restare con i piedi per terra nonostante i sei punti in tre partite. Il nostro mestiere ci impone di analizzare con equilibrio i risultati”.

Si passa ai singoli, Di Francesco conferma il suo buon momento di forma e Nagy dimostra di poter ricoprire molto bene il ruolo di regista: “Di Francesco ha fatto molto bene in Under e oggi lo ha dimostrato ancora, se c’è la cattiveria davanti alla porta si fa gol. Deve essere da esempio per tutti. Nagy mi piace, così come mi piace il suo atteggiamento, quando c’è competizione e spirito la squadra cresce. Sono contento di quello che ha fatto, si adatta bene alle nostre esigenze. Sono soddisfatto”. Chiusura su Mirante, oggi in borghese allo stadio: “Sta meglio, speriamo di averlo quanto prima con le scarpette ai piedi. Mi sembra abbastanza tranquillo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy