Donadoni: Tavecchio lo vorrebbe c.t. ma…

Donadoni: Tavecchio lo vorrebbe c.t. ma…

Tavecchio spinge per Donadoni c.t. ma il tecnico è attratto dal progetto Bologna. Ci sarebbe il Milan ma la linea dirigenziale non è chiara

di Manuel Minguzzi

Il futuro di Roberto Donadoni inizia a essere più chiaro. Non è un segreto il fatto che il presidente federale Tavecchio lo vorrebbe alla guida della Nazionale, per via della sua fermezza morale (dimostrata a Parma), per la sua professionalità e per i risultati ottenuti negli ultimi anni. Inoltre, i dirigenti che lo cacciarono senza troppi fronzoli otto anni fa in favore del ritorno di Lippi non ci sono più e la concorrenza per la panchina da c.t. non è di certo elevatissima.

Ma al momento la Nazionale non sembra un pensiero di Roberto Donadoni, non perché non senta la maglia azzurra, semplicemente perché attratto dal progetto rossoblù che gli consentirebbe di allenare ancora un club propenso ad investire e con un progetto concreto alle spalle. Possibile dunque che la Nazionale finisca nelle mani di uno tra Mancini (che però ha declinato) e Ranieri, che si vedrebbe depauperato il Leicester dei sogni che insegue lo scudetto. In più, tra pochi giorni tornerà Saputo in città e l’argomento verrà sicuramente trattato. Nonostante un gentleman agreement tra i due, il contratto di Donadoni scade nel 2018 e il chairman arriverà a Bologna per blindare l’allenatore. Gli illustrerà i prossimi investimenti, gli obiettivi tecnici a cui la società punta e la comune volontà di proseguire assieme dopo la splendida stagione portata avanti. L’unica insidia potrebbe dunque arrivare dal Milan, ma al momento Donadoni non è in cima ai pensieri di Galliani e Berlusconi e il tempo stringe, perché il Bologna dovrebbe già iniziare a programma la prossima stagione, possibilmente con l’ex Parma in panca. Inoltre, al Milan regna ancora la confusione, in rossoblù il feeling tra Donadoni è Saputo si è cementato con il tempo ed è nato fin dal primo contatto. Ecco perché i due possono continuare assieme.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy