Donadoni: “Siamo vicini a Camilo. Con il Sassuolo sappiamo cosa fare”

Donadoni: “Siamo vicini a Camilo. Con il Sassuolo sappiamo cosa fare”

La conferenza di Roberto Donadoni

Conferenza stampa di vigilia per il tecnico del Bologna Donadoni che domani affronterà a Reggio Emilia un Sassuolo lanciatissimo ma striminzito nelle rotazioni. Ma il Bologna sta vivendo il dramma della scomparsa del padre di Camilo Zuniga, lui che domani avrebbe potuto essere titolare.

Donadoni parte proprio da questo: “E’ una tragedia, viene a mancare il padre di un ragazzo di 30 anni, a maggior ragione perché inattesa. Ogni parola è superflua e questa mancanza non si può riempire”.

Passando alla partita, Donadoni è chiaro: “Abbiamo le nostre caratteristiche, che sono precise, dovremo sfruttarle al meglio. Non possiamo pensare solo di limitare gli avversari, sarà necessario guardare a cosa potremo mettere in campo noi. Credendo nei nostri mezzi possiamo sempre fare risultato. Credo che i ragazzi sappiamo bene cosa devono fare, siamo chiamati a fare un salto avanti soprattutto a livello mentale. Ultimamente abbiamo raccolto di più in trasferta”.

C’è tempo anche per parlare della società neroverde, un club in forte ascesa: “Sta investendo tanto e il potenziale è notevole”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy