Donadoni: “Sconfitta vergognosa, è cambiato il nostro atteggiamento”

Donadoni: “Sconfitta vergognosa, è cambiato il nostro atteggiamento”

Le parole in conferenza di Roberto Donadoni, ‘da ora in avanti serve un atteggiamento diverso’

Batosta durissima per il Bologna sconfitto sei a zero a Napoli senza colpo ferire. Difficile anche per Roberto Donadoni affrontare la conferenza stampa post partita, anche perché su una partita non giocata c’è poco da spiegare.

SONO IO IL RESPONSABILE – La conferenza stampa di Roberto Donadoni parte con un’autocritica sincera sul risultato di oggi: “C’è poco da dire, il responsabile maggiore è il sottoscritto. Dico però che è meglio prendere sei gol che uno solo, ci dà la dimensione di quello che ci può aspettare se il nostro modo di interpretare le partite è differente. Il nostro atteggiamento doveva essere quello dell’andata, in settimana ho fatto vedere il video di quella partita ai ragazzi proprio per far capire loro che tipo di partita dovevamo fare e invece già alla prima palla abbiamo calciato malamente in fallo laterale. Non bisogna aver eccessiva tensione addosso, è una sconfitta vergognosa. Preferisco sia così, se hai questo atteggiamento da qui alla fine è complicato ma forse abbiamo un reale dimensione delle cose”.

DESTRO – Gli viene chiesto se l’assenza di Destro abbia pesato e acuito questa crisi. “Purtroppo non ce l’abbiamo, Mattia scalpita per tornare ma ci sono dei tempi che vanno rispettati – ha affermato il tecnico – Mi auguro di averlo presto, ma non sarebbe stato Destro in piena efficenza a cambiare la partita se non siamo noi a dare un’impronta diversa”.

LOTTA SALVEZZA – Il messaggio di Donadoni sui punti che mancano per raggiungere la salvezza è chiaro: “Dobbiamo reagire nella maniera giusta, ci sono 4 partite per raggiungere la salvezza e chi non ci crederà non giocherà. A me non piace avere paura, è sintomo di debolezza. Se si gioca con paura si perde sei a zero. Nel mondo dello sport serve la consapevolezza dei propri mezzi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy