Donadoni:” Non siamo inferiori a nessuno ma dobbiamo dimostrarlo”

Donadoni:” Non siamo inferiori a nessuno ma dobbiamo dimostrarlo”

Il tecnico rossoblù vuole allegria e intensità: “Dobbiamo fare tutti di più”

I rossoblù sono a Pescara e cercano quella vittoria in trasferta che manca da febbraio. Il messaggio di Donadoni è chiaro: “Bisogna reagire“.

Anche il Corriere dello Sport riporta le parole del mister rossoblù sulla gara e sul momento della squadra. Sulla partita di oggi pomeriggio Donadoni ha detto: “Il Pescara si trova in una situazione davvero complicata, anche per questioni meramente ambientali. Ma la partita bisogna vincerla in quei cento metri per settanta, non per quello che succede sugli spalti o fuori dal campo. Il Pescara è una squadra propositiva, fa buon calcio, non possiamo sottovalutarla”.

Sulla crisi di risultati dei rossoblù: “I risultati che non arrivano minano per forza l’umore di squadra, ma la tristezza la combatti facendo qualcosa per allontanarla. Serve allegria, nel senso di coscienza e consapevolezza di quel che possiamo fare. Non siamo inferiori a nessuno ma dobbiamo dimostrarlo, serve tanta intensità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy