Donadoni: «L’esonero di Mihajlovic? Non mi aprirà le porte del Milan»

Donadoni: «L’esonero di Mihajlovic? Non mi aprirà le porte del Milan»

Il tecnico rossoblù chiude le porte al suo Milan. E domenica prossima sarà al Tardini per festeggiare la promozione del Parma.

Roberto Donadoni ha commentato col sorriso l’avvicendamento sulla panchina del Milan tra l’uscente Mihajlovic e il tecnico della Primavera Brocchi al termine di Roma-Bologna. «Stanotte (ieri, ndr) dormirò lo stesso – ha dichiarato il tecnico bergamasco ai microfoni di Sky Sport. Io più vicino al Milan? L’unica via che conosco è quella che da Roma porta a Bologna, la percorrerò con piacere».

Domenica con ogni probabilità il 52enne rossoblù andrà al Tardini per festeggiare il ritorno tra i professionisti del Parma, club che ha allenato dal 2012 al 2015. «Farò il possibile per esserci, Parma è stata una tappa molto importante per me».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy