Donadoni: “Grande reazione dei ragazzi. Ora basta alti e bassi. “

Donadoni: “Grande reazione dei ragazzi. Ora basta alti e bassi. “

Il mister contento per la vittoria commenta la prestazione dei suoi: “Ora testa alla prossima. Atalanta fortissima”

Roberto Donadoni commenta in conferenza stampa la vittoria contro il Palermo.

Queste le parole del mister sulla prestazione dei suoi: “Abbiamo iniziato male, sbagliando un goal e subendone uno in quel modo. Poteva essere difficile da superare psicologicamente. I ragazzi hanno reagito alla grande, Viviani e Destro sono stati bravi a confezionare il pari. Da quel momento abbiamo riacquistato determinazione e convinzione. Bene Rizzo, Viviani, Mietta ha tenuto 90 minuti, tutti hanno dato un grande contributo. Io avevo detto ai ragazzi che è fondamentale che anche chi è in panchina dia il suo supporto. Chi oggi non ha giocato sarà importante più avanti, tutti troveranno spazio”.

Su Destro: “Destro ha ritrovato la forma fisica, sta meglio. Anche Saputo se ne è accorto solo guardandolo. E’ un giocatore più fluido, ha fatto un goal da bomber di razza ed ha lottato su tanti palloni. Deve fare sempre così, cosi facendo diventerà ancora più importante.
Su Krejci: “Krejci oggi ha pagato l’aspetto fisico. Veniva dalla nazionale, era stato male di stomaco. E’ un ragazzo generoso ed è sempre importante. Ho schierato Krejci a destra perchè avevo visto in nazionale che aveva giocato bene.”

Sul centrocampo: “Abbiamo un grande centrocampo, con tanti giocatori validi. Mi piace molto questa cosa. Mi dispiace perchè cosi qualcuno gioca poco e mi mette in difficoltà, ma questa è una cosa positiva. Viviani può fare molto di più”.

Sul momento dei rossoblù: “Tornare alla vittoria dopo due mesi è stato importante. Non fare tre punti poteva iniziare a pesare un po’. Siamo felici ma dobbiamo sapere che i pericoli sono sempre in agguato, non cambia assolutamente nulla rispetto ad una settimana fa. Questi alti e bassi non sono un andamento da squadra importante.Domenica ci aspetta una gara durissima, l’Atalanta è forte con tanti giovani davvero in gamba”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy