Donadoni e Acquafresca, con lui Robert segnò 8 reti

Donadoni e Acquafresca, con lui Robert segnò 8 reti

Donadoni, nuovo allenatore del Bologna, allenò Acquafresca a Cagliari. Per l’attaccante, in quella stagione 2010/2011, 7 reti sotto la guida dell’ex c.t. della Nazionale

Roberto Donadoni subentrò nel 2010-2011 a Pierpaolo Bisoli a Cagliari, l’allora tecnico romagnolo mise fuori rosa due senatori come Agostini e Conti, poi il tracollo con il penultimo posto in classifica. A novembre Bisoli viene cacciato dopo una sconfitta zero a uno in casa con il Genoa e Donadoni ne prende il posto. Parte la rinascita, il Cagliari chiuderà al 14esimo posto con 45 punti. Le prime partite di Donadoni furono buone, due vittorie consecutive, tre nei primi quattro match disputati. Poi qualche alto e basso, a gennaio invece una buona continuità di rendimento e lì esplose anche Robert Acquafresca che segnò, sotto la gestione Donadoni, 7 reti. Doppietta al Parma decisiva per sbancare il Tardini, gol inutile nella sconfitta interna 1-3 con la Juve, gol anche a Napoli e a Genova contro il grifone (valse tre punti), un’altra doppietta nel 3-3 di Lecce. Acquafresca fu importante in quel Cagliari, Donadoni giocava molto spesso con un trequartsta (Cossu) e due punte, Acquafresca e Nenè, in precedenza Matri che però venne ceduto a gennaio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy